Prova di resistenza 
SPINTA A FOLLA

D.M. 14 GENNAIO 2008

ESEMPIO:

Realizzazione parete secondo D.M. del 14/01/2008 di altezza 3 m in ambiente suscettibile di grande affollamento
(sale convegno, cinema, teatri, negozi) carico orizzontale applicato a 1,2 m da terra 3 KN/m,
flessione massima consentita 1/500 dell’altezza pari a 6 mm.

Profilo tradizionale

secondo UNI 11424 sono necessari 2 profili C99x50x06x3000 
posti dorso a dorso a passo 30 cm.

Profilo armato

visti i risultati ottenuti durante i test eseguiti presso gli istituti di ricerca possiamo quindi certificare che utilizzando il nuovo profilo armato per il caso specifico in esame è possibile realizzare la parete con profili C99x50x15ARMATOx3000 posti dorso a dorso a passo 40 cm.

RISULTATO:

Risparmio di montanti 33% 
e minor tempo di posa.

Il risparmio economico nell’adottare i profili armati è considerevole, nel caso in esame poter realizzare le pareti con un passo di 40 cm anziché di 30 cm fa risparmiare il 33% di struttura e una notevole quantità di tempo di posa garantendo le stesse prestazioni di tenuta meccanica. 

Le prove di spinta a FOLLA secondo il D.M.14/1/2008 sono state eseguite con una specifica apparecchiatura che simula la reale azione di spinta della folla a 1,2 m da terra. Ciò ha permesso di verificare il vantaggio che si ha nell’utilizzare i profili armati, i test svolti e certificati dagli istituti di ricerca hanno confermato le aspettative. 

Come si vede dal grafico, le pareti realizzate con Profili armati resistono il 43% in più rispetto alle pareti tradizionali, il che si traduce in un risparmio economico

Via Delle Arti E Mestieri, Roveredo In Piano, PN 33080

Tel: 0434 922004
info@lupato.it

POWERED BY LITHOS